La Gioventù quadrata, la generazione Q alla socialità preferisce i social

gioventù quadrata

Non fuma, non beve, fa poco sesso. La gioventù quadrata, la generazione Q, quella dei nati dopo il 1995, alla socialità preferisce i social, evita ogni rischio nella vita reale e affida la ricerca su tutte le sue domande a quanto apprende sui social e attraverso il web. Ma si tratta di una calma solo apparente.

Continua

Annunci

Allarme natalità, la sfida dei sindaci: 2 figli per ogni coppia

natalità

SETTE COMUNI, dodici proposte per combattere il crollo delle nascite, un duello con il governo. Quindi più sostegno economico alle giovani coppie, progetti di abitazione condivisa per abbatterele spese, una sforbiciata alle tasse scolastiche e un aiuto concreto alle donne che non ce la fanno a conciliare famiglia e lavoro. Questa la ricetta presentata ieri al Meeting di Rimini di Comunione e Liberazione dal sindaco di Firenze Dario Nardella.

Obiettivo: arrivare a due figli per ogni nucleo familiare, a fronte di un tasso di fecondità fermo a 1,34, il più basso d’Europa. «Lanciamo una sfida alle amministrazioni nazionali perché il nostro Paese ogni anno perde 140mila abitanti, è come se svanissero di colpo città come Bergamo, o Pescara. Se andiamo avanti così l’Italia non ha futuro».

Servizio tratto dal Quotidiano Nazionale di oggi

A Castelluccio di Norcia niente ha fermato le lenticchie

lenticchie

 

Castelluccio, frazione di Norcia, una delle città più colpite dal sisma che ha devastato i Monti Sibillini, è terra di lenticchie, tra le più ricercate d’Italia, riconosciute con il marchio Igp da 20 anni.

La scossa del 30 ottobre aveva reso impraticabile la Provinciale 477, l’unica strada che sale ai 1400 metri di questo altipiano. I coltivatori hanno dovuto combattere contro tutti per riuscire a trovare un sistema che li portasse fin quassù. Ci sono riusciti. A marzo hanno cominciato l’aratura e poi hanno fatto la semina, quando si sono messi in marcia con i trattori per risalire la valle. E a giugno, su questa distesa si è srotolata la fioritura, un arcobaleno di colori, – rosso, lilla, azzurro, giallo -, esploso dai boccioli delle lenticchie, che tutti gli anni richiama turisti ammirati davanti a questo spettacolo della natura. Nell’elenco delle sventure, però, è arrivata anche la siccità e la produzione è calata del 30 per cento.

Non importa. Fra le croci di ramoscelli di ulivo, piantate in ogni campo per propiziare la buona stagione, adesso a Pian Grande di Castelluccio è già cominciata la trebbiatura dopo la mietitura.

Servizio tratto da La Stampa di Torino di oggi

Cercasi tutor volontari per i baby profughi, nasce la genitorialità sociale

tutor baby profughi

SOS tutor volontari cercasi per partecipare alla soluzione della crisi dei migranti e dei baby profughi che rischia di moltiplicare, in un gioco di specchi, i mal di pancia politici nazionali.

I minori stranieri che raggiungono i nostri porti non possono essere espulsi come i fratelli maggiori in virtù della loro età, ma il limbo in cui vivono in attesa di spegnere la candelina che consentirà di rimandarli a casa li rende fantasmi destinati a rimanere tali a oltranza. Diversamente dall’adozione, per diventare tutore volontario non è necessario essere sposati (il tutore inoltre non convive necessariamente con il minore). Per passare le selezioni ed iscriversi all’albo bisogna essere cittadini italiani, di altri Paesi europei o in regola con la normativa del soggiorno, aver compiuto 25 anni e possedere i requisiti di legge (il modulo e le linee guida si trovano sul sito del Garante dell’Infanzia). Poi c’è un corso di formazione di 24 o 30 ore sul tema immigrazione, gli aspetti giuridici, un background psico-sanitario.

Continua

“Donne di colore” a Magione, Torre dei Lambardi dal 22 luglio al 24 settembre

Nel video di Big Bang Umbria la presentazione della mostra “Donne di colore” che si terrà a Magione, alla Torre dei Lambardi, dal 22 luglio al 24 settembre prossimi.

Le artiste in mostra, le cui opere avranno come leitmotiv quello di sfatare il “pregiudizio” che accomuna colore e femminile, saranno Francesca Fini, Lenia Georgiou, Maya Hayuk, Kaarina Kaikkonen, Micaela Lattanzio, Florencia Martinez, Veronica Montanino, Francesca Pasquali, Gloria Petyarre, Virginia Ryan, Joana Vasconcelos, Mary Zygouri. In più sarà esposta l’opera “Venere degli stracci” di Michelangelo Pistoletto.

Continua

Cade Genova, alla sinistra Padova e Lecce. Guerini: paghiamo le liti

 

Genova

Ballottaggio piuttosto amaro quello di ieri per i candidati di centrosinistra. Cade Genova, ma le vittorie a Padova e Lecce non bastano ad addolcire un risultato complessivo non soddisfacente. Nei servizi tratti da Il Messaggero di Roma di oggi i risultati, una prima analisi dei flussi e il commento del coordinatore della segreteria dem Lorenzo Guerini.

Guerini

Dalla Regione arriva a Perugia un’Agenda Urbana da 27 milioni di euro

Agenda Urbana

Nel corso dell’audizione di ieri, promossa dal consigliere comunale del Partito Democratico Tommaso Bori, l’assessore regionale Antonio Bartolini ha esposto come verranno finalizzati i 27 milioni di euro che l’Agenda Urbana, composta da fondi regionali ed europei, metterà a disposizione della città di Perugia.

Articolo tratto dal Corriere dell’Umbria di oggi.