Allarme siccità: il 2017 in Italia è stato l’anno più secco di sempre

siccità

Mai come quest’anno il nostro Paese ha sofferto la siccità. Letteralmente. Da quando infatti si sono iniziate a effettuare misure accurate di temperatura e pioggia, cioè dal 1800 in poi, il
2017 risulta essere l’anno più siccitoso.

A confermare quanto già si sospettava da mesi, in seguito alle continue emergenze siccità, è stato l’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del Consiglio nazionale delle ricerche (Isac-Cnr).

Secondo i dati diffusi ieri, nel 2017 le piogge sono state il 30 per cento in meno della media. In alcuni mesi c’è stata una riduzione della pioggia di circa il 50 per cento. «A partire dal mese di dicembre del 2016 (primo mese dell’anno meteorologico 2017) si sono susseguite settimane quasi sempre in perdita: fatta eccezione per gennaio, settembre e novembre, tutti gli altri hanno fatto registrare un segno negativo, quasi sempre con deficit di oltre il 30 per cento e, in ben sei mesi, di oltre il 50 per cento», specifica il Cnr. Neanche gli ultimi mesi di questo «annus horribilis» sono stati clementi in termini di precipitazioni.

Articolo tratto da Il Messaggero di Roma

Get Sponsored by Big Brands